Da bomber a mister: evoluzione della specie?

Sauro non segna ormai più ma si trasforma un mister la cui autorevolezza è riconosciuta da tutti i suoi compagni.

Si sceglie tutti i giovani (Marino, Antonio Jr e Vincenzo Jr) e Alessio per farlo stare in porta. Ma non basterà.

Dopo un avvio fulminante (4 a 1 per i blù dopo pochi minuti) i rossi con Maurizio, Massimo, Antonio Sr, Luca Sr e Geniale assestano le posizioni in campo e recuperano fino a passare in vantaggio 5 a 4. Poi il punteggio sarà altalenante ma vinceranno i rossi 9 a 8.

Da segnalare un “serio” infortunio ad Alessio. Vi invito a vedere il video che uscirà a breve.

Intanto le classifiche aggiornate.

Marcatori.pdf

Classifica.pdf


Da bomber a mister: evoluzione della specie?ultima modifica: 2010-04-19T17:26:00+02:00da ancona49
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Da bomber a mister: evoluzione della specie?

  1. Da Sauro: L’autorevolezza e la conoscenza del calcio non è sufficente a governare

    dei brocchi con due scarpe ai piedi e un cervelo stravagante.

    Andrò presto in Toscana a Coverciano per fare il corso di mister.

    A proposito dell’ultima domenica siamo riusciti a vincere 5 a 4 con un gol a porta
    vuota dove il portiere era assente per raccolta di fiori. Ad azione iniziata e dopo
    il gol si è presentato con un mazzetto di margherite pretendendo di annullare il
    goal. ( vedi identico caso dove Antò segnò con me fuori porta. Gol convalidato.

    Quando c’è la correttezza c’è tutto!!!!!!!!

  2. Il mio sfortunatamente non un alibi e ne di breve durata. Nessuno sentirà la mia
    mancanza di mister.

    Ma vedo che il vizietto di fare le squadre più nutrite non vi passa a voi rossi.

    Un breve pellegrinaggio da Padre Guido forse vi restituisce la moderazione

    Un caro saluto a Tutti.

    Sauro

Lascia un commento